Qui potete trovare le copertine del Profil, settimanale austriaco di sinistra anche molto seguito, dedicate a Jörg. Mai gli è stato risparmiato niente in questi ultimi trent'anni, neppure dopo il suo assassinio. Non esiste altro politico sul quale siano stati scritti tanti articoli. Perfino al padre Robert, cinque anni dopo la sua morte, è stata dedicata una cover, ovviamente sempre definendolo un nazista. Basta dare un'occhiata e vi farete una chiara idea dell'ambiente ostile in cui ha vissuto il nostro Haider.